Biblioteca di Bilbao, sapere basco

di
Biblioteca di Bilbao © Andrea Lessona

Biblioteca di Bilbao © Andrea Lessona

Nella grande sala della biblioteca di Bilbao, il silenzio è rotto solo dal mio sospiro di meraviglia: grandi lampadari scivolano dal soffitto e illuminano le pareti malva intarsiate di vetrate pregiate e i grandi tavoli di legno fino su cui persone di ogni età leggono.

Questo tempio del sapere basco si trova nella calle di Bidebarrieta, nel quartiere di Casco Viejo. L’edificio che lo ospita fu realizzato per la società “Il Sito” fondata in memoria degli “Auxiliares” che difesero la città durante gli assedi delle guerre carliste.

Inaugurato il 12 dicembre 1890, lo stabile è stato progettato dall’architetto Severino de Achúcarro in stile eclettico. Dal 1956 il municipio ha designato il luogo come sede della biblioteca di Bilbao e archivio comunale.

Scalinata della Biblioteca di Bilbao © Andrea Lessona

Scalinata della Biblioteca di Bilbao © Andrea Lessona

Purtroppo le inondazioni che colpirono la capitale basca nel 1983, danneggiarono gravemente l’edificio. Chiuso per oltre cinque anni per ristrutturazioni e restauro, riaprì nel 1988.

Da allora ospita solo la biblioteca di Bilbao che vanta così una sede unica dove le magnifiche scale che portano al piano superiore sono state realizzate con pietra di Angulema, e i pannelli della grande sala in quercia come le porte delle aule.

La finestra della scalinata è stata fatta ad Anversa, sulla base di un disegno di Achúcarro, mentre il salone è stato decorato da Anselmo Guinea con sedici pannelli relativi ai diversi spettacoli di musica, canto, danza, commedia, tragedia.

La biblioteca di Bilbao, però, non è solo bellezza eclettica ma anche funzionalità efficiente messa a disposizione di chi la visita ogni giorno. Infatti offre molte opportunità di sapere tradizionale e moderno.

Consultazioni e sala lettura: il servizio bibliografico e informazioni con la collezione di riferimento – enciclopedie accessibili, dizionari, annuari; araldica e la genealogia sezione; sezione periodici con i giornali del giorno e le riviste più popolari.

E poi ancora: la consultazione di stampa specializzata digitale; microfilm e microfiche riproduzione e unità di lettura; la consultazione del catalogo informatizzato. La biblioteca di Bilbao ha servizio computer pubblico con accesso a Internet ed è coperta da segnale wifi.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Biblioteca di Bilbao, sapere basco"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...