Terres de l’Ebre, paradiso naturale catalano

di
,

,

Terres de l’Ebre è un paradiso per gli amanti della natura. In questa regione della Catalogna, le famiglie possono godere della bellezza e della vivacità del Parco Naturale del Delta: tante le attività da fare, tra cui il bird watching, tour in bici ed escursioni in battello. Territori che presentano una notevole varietà dal punto di vista paesaggistico e gastronomico.

All’allevamento di ostriche e di mitili autoctoni nelle tranquille e tiepide acque del Delta dell’Ebro, vanno aggiunti il pesce ed i crostacei forniti dal Mediterraneo e la peculiare cucina tradizionale dell’entroterra. È una zona nota per la produzione del riso del Delta, la cui coltivazione è una delle attività agricole più importanti insieme ad agrumi, miele e vino.

Dal 2013 la maggior parte del territorio delle Terres de l’Ebre è stato qualificato “Riserva della Biosfera”, un riconoscimento alla qualità di tutto l’ecosistema di cui l’Ebro è la spina dorsale, un fiume vivo e a tratti navigabile che svolge un ruolo di grande rilevanza. Ha ricevuto inoltre il riconoscimento Top 100 Sustainable Destinations, una delle 100 migliori destinazioni turistiche sostenibili del mondo.

L’estate catalana è dunque un’ottima soluzione per la sua varietà: lo spettacolo delle sue coste, la qualità della tradizione enogastronomica, la continua scoperta di mete quasi inesplorate. Ottimi motivi per trascorrere le vacanze in Catalunya: dopo un 2018 da record per presenze di italiani, anche il nuovo anno sta confermando l’appeal della regione tra i viaggiatori del Belpaese.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Terres de l’Ebre, paradiso naturale catalano"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...