Santa Pau, cuore della Garrotxa

di
Santa Pau, Garrotxa © Jordan Lessona

Santa Pau, Garrotxa © Jordan Lessona

Nell’ombra dei vecchi portici, guardo le antiche ombre attraversare il pavé di Plaça Major: disegnano il profilo medievale di Santa Pau, e tratteggiano la storia di questo villaggio catalano.

Sorge da tempo immemore su una collina, nel cuore del Parco Naturale della zona vulcanica della Garrotxa. Il centro del paese è cinto da una corona di mura possenti, un tempo inespugnabili.

Furono pensate così per difendere il castello di Santa Pau. Fatto costruire tra il XIII e il XIV secolo dai baroni locali, nel 1971 è stato dichiarato monumento storico artistico per la grande importanza che ha nella regione.

Portici di Santa Pau © Jordan Lessona

Portici di Santa Pau © Jordan Lessona

Ancora molto ben conservata, la sua facciata imponente delimita parte della piazza principale. Mentre l’attraverso, lascio l’ombra del castello ed entro in quella gotica della chiesa di Santa Maria.

L’edificio ecclesiastico di Santa Pau, si trova anch’esso su Plaça Major. Risale al XVI secolo ed è conosciuto soprattutto per il suo pregevole altare d’oro e le belle arcate che lo caratterizzano.

Durante le celebrazioni religiose, la chiesa e la piazza antistante diventano il centro di questo villaggio catalano: ai 1500 abitanti si aggiungono tantissime altre persone della zona intorno. E tutte insieme lo animano di gioia e colori.

Succede lo stesso durante la fiera gastronomica dei fesoles di Santa Pau: questi fagioli sono un tipo molto popolare di legumi e uno trai i cibi più apprezzati insieme agli insaccati, il miele, la farinetes de fajol (farinata di alfalfa) e gli yogurt della Fageda.

Finite le feste, Santa Pau si veste della quiete di sempre: la stessa che vivo camminando le antiche vie che ne attraversano le mura possenti. Proteggono dal sole che brucia e mostrano case dai balconi in fiori.

Oltre, l’orizzonte è un paesaggio dipinto di valli e declivi di origine vulcanica. Si può attraversare la zona dei santuari della Mare de Déu dels Arcs e di Santa Margarida de la Cot a piedi, in bicicletta o a cavallo. Tutte attività, queste, per scoprire la meraviglia che la natura ha disegnato intorno a Santa Pau.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Santa Pau, cuore della Garrotxa"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...